Pagine

venerdì 24 novembre 2017

Blog Tour: SICE di Fernando Santini



Benvenuti! Oggi il Blog Tour organizzato da Dark Zone per il thriller SICE di Fernando Santini fa sosta in Libreria con i consigli di lettura dell'autore.

Partecipate all'Evento Facebook per seguire le nove tappe del tour e conoscere i personaggi, le colonne sonore e le ambientazioni di questo nuovo romanzo; lasciate che l'autore si racconti e vi faccia immergere nel suo mondo dalle tinte oscure.

Acquista: Amazon


L'Autore consiglia...
Il vecchio e il mare di Ernest Hemingway
Questo romanzo per me rappresenta la sintesi della vita: lotta, speranza, delusione, consolazione.

Mille splendidi soli di Khaled Hosseini
È più di un romanzo, è la poesia struggente della vita di due donne nell'Afghanistan tormentato da odio e violenza.

Dune di Frank Herbert
Chi non conosce Dune? È ormai diventato un classico. Un mix di avventura, azione, filosofia, politica, religione. Un libro che in uno scenario futuristico parla, in realtà, del mondo odierno.

giovedì 23 novembre 2017

Betty Suicide di Federico T. De Nardi


Anastasija Kalashnikova si trova a Chicago per lavoro, un lavoro che sa fare molto bene. Ha studiato la città, ne conosce i dettagli, ogni minimo particolare, tutti gli incroci, potrebbe disegnarne a memoria una mappa.

Anastasija, in arte Betty Suicide, è una spia, una spia a cui hanno dato una missione: recuperare una semplice chiavetta USB che contiene una formula, un'invenzione protetta da Segreto di Stato. Lei sa cosa fare, cosa dire, come muoversi, chi cercare.

Costas Crowley, uno stimato scienziato americano, non immagina di essere solo una pedina in un gioco più grande di lui quando Anastasija, fingendo di chiamarsi Irina Filipovna, lo adesca e, dopo mesi di amore e passione, lo convince a rubare la formula dal laboratorio in cui lavora.

Quando Costas si rende conto di avere di fronte una spietata spia russa è troppo tardi: al culmine della rabbia violenta Irina/Anastasija, per poi morire d'infarto, permettendo ad Anastasija di recuperare la formula. Per la bellissima russa questo è solo l'inizio: tutti la cercano, tutti la vogliono uccidere, tutti desiderano quello che ha rubato.

Comincerà così una fuga rocambolesca tra le strade della città, cercando di portare a casa la pelle, scappando da un assassino all'altro, in una Chicago stretta nella morsa della paura a causa di un assassino seriale che uccide belle e giovani bionde. Proprio come Anastasija.

Acquista: Amazon




Autore
Giornalista trevigiano, autore di romanzi e racconti thriller, horror e fantascientifici, manuali e guide turistiche e religiose.

mercoledì 22 novembre 2017

Recensione: Jack di Danio Mariani


Londra è sconvolta da quello che sembra essere un feroce assassino seriale, che miete le sue vittime tra gli stimati professionisti della città, lasciando come firma un Jack di picche e una mano mozzata.

dargli la caccia troviamo gli investigatori di Scotland Yard, capeggiati dal detective Paul Sanderson, affiancato dal poliziotto di origini siciliane Antony Lo Cicero e dalla conturbante Ellen Murray, responsabile della scientifica.

In un crescendo di tensione seguiremo il processo deduttivo dei poliziotti che scavando nel passato delle presunte vittime scopriranno un torbido legame che farà loro rivedere la propria posizione sulle intenzioni di Jack.

Cosa nascondono Benjamin Roscoe, Alan Foreman, Fred Carrol, Edward Fox e Andrew Jackson? Un medico, un avvocato, un politico, un reverendo e un affermato scrittore che celano un terrificante segreto, un uomo che cerca di fermare una serie di crimini orrendi, frammenti di vite spezzate e un finale angosciante.

Chi sono i buoni e chi sono i cattivi? Dove si trova il confine tra il bene e il male?

Un thriller al cardiopalma dove niente è come sembra, una storia in cui bene e male si intrecciano e si confondono sorprendendo il lettore con continui colpi di scena.

Recensione: Olga Gnecchi

Acquista: Amazon



Autore
Danio Mariani è nato a Cremona nel 1961. Autista magazziniere presso una ditta privata, divorziato e nonno, ha iniziato a scrivere una decina di anni fa. Ha sempre prediletto il genere giallo-noir ma si è cimentato anche in altri generi, prevalentemente racconti. Nel 2016 pubblica Delitti sul Po una serie di racconti ambientati in pianura padana che hanno come protagonista il maresciallo Molinaro, un carabiniere vecchio stampo trapiantato da tempo al nord.