Pagine

domenica 4 settembre 2016

A bocca chiusa di Stefano Bonazzi


Una periferia assolata, stretta tra il cemento della tangenziale, campi aridi e capannoni industriali. Gli eterni pomeriggi di un’estate che sembra non finire mai, fatta di noia e di giornate afose.

Un bambino deve passare le vacanze a casa con il nonno, mentre la madre parrucchiera e la nonna, che fa le pulizie, stanno tutto il giorno fuori. Ex camionista, costretto in casa per una malattia invalidante, l’anziano è una belva in gabbia e la violenza che cova trova sfogo sul nipote di appena dieci anni. Lasciato per punizione tutti i pomeriggi da solo sul balcone rovente dell’appartamento, il bambino un giorno viene aiutato a fuggire da Luca: un ragazzino del posto, l’amico perfetto che tutti vorrebbero accanto.

Acquista: Amazon - Newton Compton

Autore
Nato a Ferrara nel 1983, dove vivo e lavoro. Autodidatta, sono appassionato d'arte moderna, grafica digitale, videoarte, design architettonico. Le tecniche che uso per i miei lavori sono il disegno a carboncino, il fotoritocco digitale e la fotografia.

Nessun commento:

Posta un commento