Menu

mercoledì 14 settembre 2016

C.A.B. 102 di Marco Sicheri


Il primo Caso di Anomalia Biologica 102 si registrò a inizio inverno in un aeroporto internazionale dell’Africa occidentale a bordo del volo numero JK102 in partenza per l'Europa.

Fatto sbarcare e trasferito nell'ospedale locale, il paziente zero manifestò stati confusionali e spossatezza generalizzata sostituiti in breve tempo da scatti d’ira e aggressioni violente.

Passate ventiquattro ore, mentre il governo locale e l’OMS isolavano l’intera area per contenere il contagio, l’infezione mieteva le prime vittime nel vecchio continente.

Nella primavera successiva, la pandemia s'era diffusa a ritmi esponenziali e la popolazione d’infetti aveva raggiunto il miliardo d’individui. Gli umani, al contrario, erano sull'orlo dell’estinzione.

Acquista: Amazon

Nessun commento:

Posta un commento