Menu

martedì 13 settembre 2016

Chiralità di Luc Davenport


Diana: un passato tragico alle spalle e un inquietante ammiratore segreto che le scrive lunghe lettere d'amore, un fascino misterioso e una doppia vita dai risvolti oscuri, un amante poliziotto che sa tutto di lei ed è l’unico a crederla innocente. Una vita condotta sul filo del rasoio fino a quando la giovane donna conosce Alex, uomo affascinante e ambiguo, da lei ritenuto responsabile degli agghiaccianti omicidi che negli ultimi anni sconvolgono la città in cui vive. Un colpo di scena dopo l’altro, tutte le carte verranno scoperte fino al raggiungimento della terrificante verità. 

Chiralità è un thriller che ammicca al noir, dalle tinte forti, piuttosto crudo, incentrato sulla psicologia dei personaggi; è ambientato nei nostri giorni in una città italiana non meglio definita e va a scavare nei reconditi di una realtà dietro la facciata.

Diana, la protagonista, non è la classica eroina buona ma una donna dall'animo complesso, conflittuale. Anche gli altri personaggi del romanzo stazionano in una zona grigia: nessuno di loro è totalmente positivo o negativo, tanto che ognuno potrebbe esser considerato l’assassino. In conclusione, nessuno è immacolato: ogni singolo personaggio di Chiralità ha i suoi scheletri nell'armadio.

Acquista: Amazon

Nessun commento:

Posta un commento