Menu

domenica 4 settembre 2016

Daimones di Massimo Marino


Serie: Daimones #1

Niente lasciava presagire che quello fosse l'ultimo giorno. 

Può Dan Amenta essere l'ultimo uomo sulla Terra? La Morte ha spazzato via le vite di miliardi di persone, eppure Dan e la sua famiglia sono stati risparmiati. Da chi e perchè? Sopravvivere, dare un senso alla propria vita, cercare altri sopravvissuti portano Dan a scoprire la verità sullo sterminio della razza umana. 

L'incontro con Laura, una giovane, sexy ragazza di origini Italiane, solleva questioni etiche e morali che non avevano mai sfiorato la famiglia Amenta. Altri sopravvissuti forzano Dan a confrontarsi con il proprio passato per trovare risposta alle sue domande. 

Il passato e il presente si confondo e sconvolgono il fragile equilibrio, fisico e mentale, che ha consentito agli Amenta di dare un senso alla loro nuova esistenza. Dan scopre il suo ruolo finale, in un piano le cui radici affondano in un passato vecchio di milioni di anni. Il pianeta Terra è nelle mani di un antico potere, e i sopravvissuti devono scegliere un futuro che non ha passato, o restare in un passato senza futuro. 

Acquista: Amazon

Autore
Cominciamo dal principio, spesso si dice. E allora cominciamo con... sono Italiano. Già, però in Italia significa tutto e niente, dovrei dire, sono Siciliano, anzi Siciliano Sono, come un certo Commissario ha ormai abituato tutti a sentir così. Sono nato a Palermo e, come è successo a innumerevoli siciliani, l'ho lasciato nel 1986.

Ho vissuto quindi più anni all'estero che nel mio paese, e sono cambiato molto e in modi diversi rispetto i miei vecchi amici. E' sempre un piacere tornare indietro, ma ci si sente ormai stranieri in terra straniera, o dovrei dire in terra natia? L'ultima visita a Palermo risale a sette lunghi anni fa. Saudade? Forse, un po'. Chissà. 

Ho vissuto in Svizzera, Francia, e negli Stati Uniti. Di formazione sono un fisico, e ho trascorso oltre 17 anni nella ricerca fondamentale. La maggior parte dei miei scritti sono quindi roba accademica. Google è in grado di trovarli quasi tutti. Google in qualche modo ci impedisce di dimenticare. 

Ho lavorato per molti anni al CERN, un laboratorio internazionale per la ricerca in fisica delle particelle nei pressi di Ginevra, in Svizzera, poi negli Stati Uniti, presso il Lawrence Berkeley National Lab. Momenti fantastici e ricordi sempre cari di quegli anni. Nel 2005 mi sono trasferito al settore privato, ho lavorato con Apple Inc. alla sede centrale Europea di Londra, e poi per il World Economic Forum. Ora scrivo e quando capita faccio consulenza con un'impresa fondata con altre menti liberali nel campo del Big Data Analytics. 

Ho cominciato a scrivere quando ero un ragazzino, racconti e novelle, ma non le facevo leggere a nessuno. Era una cosa personale. Mio padre riceveva a case la rivista Astounding Stories e da piccolo non mi era consentito neanche sfogliarle. Ma le copertine di Astounding Stories erano e sono quanto di più stimolante per un ragazzino dall'immaginazione incontrollata. 

Poi, lo studio, il lavoro e la vita hanno preteso il loro pedaggio e mi sono fermato, la penna si è fermata. Poco più di tre anni fa, per vari motivi, ho iniziato di nuovo con qualcosa che bruciava dentro e che doveva venire fuori. Quel fine settimana ho messo giù più di 15000 parole di quel che era nato come note autobiografiche, per lasciare che l'amaro e l'amarezza venissero fuori. Poi la fantasia, o un desiderio inespresso, emerse e prese possesso di quelle parole e le trasformarono in qualcosa d'altro. 

Il settembre 2012 il mio romanzo d'esordio, Daimones, parola greca dai molti significati, ha visto la luce. Ha ricevuto il Reviewers' Choice Award nel 2012 dal Paranormal Romance Group per la categoria Fantascienza. Nel Febbraio 2013 è stato premiato con la Hall of Fame - Best Science Fiction del Quality Book Club UK, e con il secondo romanzo Once Humans ha ricevuto nel 2013 il Reviewers' Choice Award, sempre dal Paranormal Romance Group per la categoria Serie di Fantascienza.

Al momento, Daimones e la Trilogia hanno venduto oltre 8.000 copie, e il 2014 vede ancora Daimones Finalista al 2014 Indie Excellence National Awards (NIEA) e Once Humans Awarded novel in Science Fiction al Readers' Favorite International Book Awards di quest'anno. A fine Novembre, Once Humans sarà presentato insieme agli altri titoli laureati al Miami International Book Fair, in Florida. 

Il volume due, Once Humans, è stato pubblicato nel luglio 2013 e ha venduto più di 2000 copie. L'ultimo libro, Vol.3, The Rise of the Phoenix è stato pubblicato nel Maggio 2014 e si avvicina alle 1000 copie vendute. I romanzi sono stati opzionati da un editore indipendente Audiobook negli Stati Uniti, Sci-Fi Publishing LCC, e Daimones e Once Humans sono ora disponibili come audiolibri. 

Ora sto scrivendo un quarto romanzo di fantascienza, The Law, un YA (Young Adult) urban sci-fi col il quale esploro i temi di Legge e Ordine, repressione in cambio di sicurezza sociale, ragioni del cuore e dettami della mente. La lotta interiore fra ciò che si sente di dover fare, e ciò che si deve fare a causa di ciò che si sente. La storia di due giovani di razze diverse, in lotta da decenni, e che sono convinti di poter cambiare il mondo. Contro tutto e tutti si innamorano, e dall'impossibile scaturisce un mondo pieno di possibilità e che mineranno alla base le certezze e le convinzioni delle loro genti rispettive. 

Ah sì, sogno spesso in Inglese, immagini, visioni e dialoghi mi raggiungono in quella lingua. Piuttosto che tradurre, trascrivo quanto mi viene sussurrato.

Nessun commento:

Posta un commento