Pagine

domenica 25 settembre 2016

Note rosso sangue di Salvatore Stefanelli


L’ispettore Apollinare Neiviller non è una persona qualunque. Alla morte dell’unica figlia tenta il suicidio al Black Sabba, che non è un locale qualsiasi, ma il destino ha ben altro in serbo per lui. Precipitato in un’indagine di riti satanici e demoni, scopre che la sua condanna di parlare e vedere i morti può diventare un vantaggio.

Con l’aiuto di Caronte, il nano titolare di un negozio bizzarro quanto il suo padrone, di sua figlia Giulia, tornata dall'aldilà per non lasciarlo solo, e di Cristina, vittima del caso su cui sta indagando, vivrà la sua prima avventura da Cacciatore. Scoprirà che il mondo è molto diverso da quello che ha sempre immaginato...

Acquista: Amazon - Nero Press

Autore
Salvatore Stefanelli nasce a Napoli sotto il sole estivo del ’63. Edicolante in proprio da dodici anni, partecipa al suo primo contest letterario nel 2010, dove viene selezionato con il racconto horror La falce. Ha all'attivo una quarantina di pubblicazioni, tra racconti di vario genere e alcune poesie, in antologie di diversi editori. Vince il 30° Premio WMI (Delos Books, 2013), dopo essersi piazzato ben due volte secondo, al 26° e 29° Premio WMI.

Nel 2014 arriva primo al concorso di Poesia indetto da Stanza di Erato, anche qui era già arrivato secondo, nell'edizione precedente. Aspira a migliorare così tanto da poter scrivere un romanzo di valore e di successo. Con Nero Press ha pubblicato in digitale il racconto gotico L’origine della notte.

Nessun commento:

Posta un commento