Pagine

martedì 27 settembre 2016

Quella Notte il Vento di Rossella Romano


Fani decide di trascorrere l’estate dopo il diploma nella casa della nonna paterna, in collina. Cerca pace e riposo, ma non solo. Da tredici anni tutta la famiglia ha rotto i ponti con la donna, per una lite di cui, a casa sua, nessuno parla mai. La ragazza, un po’ per gioco, un po’ seriamente, si è convinta che la nonna Epifania, di cui porta il nome, nasconda un segreto inconfessabile.

Fani non lo sa, ma il vento ha già cominciato a chiamarla. Soffia dalle profondità del bosco, di notte, portando fino a lei uno stormo di creature alienate, nate col solo scopo d’impedirle di rispondere al suo richiamo; di seguirlo fino all'accesso ai territori misteriosi, stupefacenti, ma anche pericolosi, da cui proviene. 

Acquista: Amazon

Autrice
Rossella è una persona estremamente timida, ma quando si tratta di scrivere libera tutta se stessa. Ha già scritto diversi libri: Il Segno dei Ribelli, romanzo fantasy/distopico, d’impostazione classica, pubblicato nel 2001 con la Casa Editrice Nord nella Fantacollana; Immateria, romanzo di fantascienza in cui fisica, metafisica e biologia si fondono per dare struttura al mondo alieno in cui si svolge il viaggio avventuroso del protagonista; Quella notte il vento, dark fantasy in cui la giovane protagonista viene trascinata, complice la storia della propria famiglia, in un mondo affascinante e pericoloso; Nel Buio, racconto horror gotico con inaspettati risvolti romantici; Fuga da IA, racconto distopico cyberpunk, con claustrofobici tocchi horror.

Nessun commento:

Posta un commento