Pagine

giovedì 29 settembre 2016

Storie di un viaggiatore immortale di Andrea Casalboni


Storie di un viaggiatore immortale è la storia di uno che si nutre di storie, e che per farlo viaggia per il mondo tra i secoli. Riflettendo sempre di più sull'umanità. E sulle storie, ovviamente.

Tristan Garden, nato nella campagna inglese del XIV secolo, non è un uomo come tutti gli altri: non gli servono cibo e acqua per nutrirsi, ma storie, lette o ascoltate.

Le Storie di un viaggiatore immortale altro non sono che la vita di Tristan, raccontata da lui stesso, una vita fatta di pellegrinaggi e avventure a cavallo tra i secoli fino ai giorni nostri, cibandosi delle tante storie di un’umanità in perenne mutamento, ma che, come riflette amaramente Tristan, ripete spesso gli stessi errori.

Le peregrinazioni e i viaggi di questo strano eroe, che invecchia quando racconta o scrive ma ringiovanisce quando ascolta o legge, sono alternate di continuo a brevi racconti di varia natura ma sempre carichi di spunti di riflessione sulla natura umana e sul potere dell’atto creativo, qualunque esso sia.

Storie di un viaggiatore immortale di Andrea Casalboni, a metà tra un romanzo e una raccolta di racconti, tra la storia e la finzione, è in parte un viaggio tra i continenti e i secoli, in parte una sintesi sulla storia della civiltà moderna e in parte una retrospettiva agrodolce sugli uomini, sulle loro azioni, sulle loro passioni e, ovviamente, sulle loro storie.

Acquista: Amazon - Nativi Digitali

Autore
Laureato in Storia Moderna e laureato magistrale in Storia Medievale, grande lettore fin da piccolo e da sempre desideroso di scrivere. Tante idee balzane (che di recente lo hanno portato, non a caso, a produrre editoriali per IMDI) e anni e anni – per la precisione, dal 2005 al 2010 – dedicati al GdR via forum e quindi a una notevole familiarità con il genere fantasy, peraltro da sempre adorato.

Unendo le scarse competenze storiche acquisite negli studi e un pizzico del suo genere letterario preferito è nato Storie di un viaggiatore immortale, il suo primo libro.

Nessun commento:

Posta un commento