Pagine

giovedì 20 ottobre 2016

Il codice dell'imperatore di Annalisa Canestrelli


Milano, 1982. Marta ha poco più di vent'anni quando arriva in città decisa a lasciarsi alle spalle un passato di cui non intende far parola con nessuno. Nel giro di qualche settimana, la ragazza dall'aspetto selvatico scesa dal treno cede il passo a una donna nuova, sicura di sé, che si muove negli ambienti della città bene, dividendosi tra la mondanità, l’amore di Luca e il volontariato.

Palermo, 1941. In un continente sconvolto dalla guerra, il famoso archeologo Antonio Pardi sottrae agli uomini di Hitler un prezioso reperto millenario che nasconde arcani segreti ed è la chiave per ottenere il dominio del mondo.

Milano, 2006. Costanza Pardi viene assassinata nel suo appartamento. Il corpo straziato dalle coltellate viene ritrovato l’indomani in una casa messa completamente a soqquadro. Il delitto appare incomprensibile. La donna non aveva nemici e, sebbene di nobili origini, viveva ormai in ristrettezze economiche. Soltanto a seguito di questo tragico evento, Marta si rende conto che Costanza le ha lasciato una serie di indizi per arrivare alla verità e si butta a capofitto in una ricerca che mette a rischio la sua vita e la costringe a fare i conti col suo doloroso passato.

Acquista: Amazon

Autrice
Annalisa Canestrelli è nata a Roma e vive a Milano con il marito, due figli e due gatti. Laureata in Conservazione dei Beni Culturali, ha sempre coltivato la passione per l’Arte e la Storia. Il codice dell’imperatore è il suo primo romanzo.

Nessun commento:

Posta un commento