Pagine

mercoledì 19 ottobre 2016

Il lupo dei Drenai di David Gemmell


Serie: Il Ciclo dei Drenai #5

Chi è veramente Dakeyras, il boscaiolo dagli occhi scuri e i capelli d’argento che ha scelto per sé e per sua figlia Miriel un’esistenza lontana dalle faide e dalle guerre che sconvolgono il mondo dei Drenai?

I due vivono ritirati in un incontaminato angolo di pace, protetto da picchi innevati e rigogliose foreste millenarie; qui, cercano di condurre una vita mite, estranea alla violenza e agli intrighi del mondo.

La serenità di Dakeyras e della bella Miriel però è in pericolo. È stata posta una taglia sulla testa del boscaiolo, qualcuno ha deciso di offrire molto oro in cambio delle loro vite. I cacciatori sono già sulle loro tracce, sicuri di poter intascare facilmente la ricompensa, ma si sbagliano.

Miriel è una donna imprevedibile: impareggiabile con l’arco, abile con la spada, esperta nel muoversi in quei boschi e allieva di uno dei sicari più letali che abbiano mai messo piede sulle terre dei Drenai. Un uomo che da tempo ha fatto perdere le sue tracce, ma che ora, di fronte al pericolo, non avrà altra scelta che tornare a combattere.

Il lupo è tornato. Waylander vive di nuovo. Il quinto capitolo di una serie epica. La storia di un uomo votato alla pace ma destinato alla guerra.

Acquista: Amazon

Autore
David A. Gemmell, nato in Inghilterra nel 1948, è considerato uno dei più autorevoli scrittori di fantasy al mondo. Conosciuto in Italia grazie a Il Ciclo dei Drenai, ha raggiunto un notevole successo pubblicando il suo secondo ciclo Le Pietre del Potere, che sconfina nella science-fantasy. Nella collana Il Libro d’Oro Fanucci ha pubblicato La Perla Nera, romanzo indipendente, e il ritorno del ciclo dei Drenai, con i romanzi Guerrieri d’inverno e L’impeto dei Drenai.

È seguito a ottobre 1999 l’ottimo Eco del grande Canto, di nuovo un romanzo autonomo dai grandi cicli di questo scrittore, e poi la Saga dei Rigante, che comprende i romanzi Spada nella tempesta, Falco di Mezzanotte, Cuore di Corvo e Cavalca la tempesta. L’autore è stato stroncato da un attacco cardiaco il 28 luglio 2006, a due settimane da un intervento chirurgico cui si era sottoposto per l’impianto di un bypass.

Nessun commento:

Posta un commento