Pagine

domenica 30 ottobre 2016

La ragazza dagli occhi di carta di Ilaria Tuti


Un uomo vaga sul ciglio di una strada in montagna, i suoi abiti sono sporchi di sangue, nel suo zaino viene trovata una mano mozzata con un anello e la foto di un volto di ragazza con due ellissi di carta sugli occhi. Teresa Battaglia, commissario di polizia a Udine, si butta anima e corpo sul caso. Ma sono troppe le cose che non quadrano: un uomo in stato confusionale da cui non riescono a sapere nulla e lo spettro della pazzia in un caso di omicidio.

E se, invece, la ragazza non fosse ancora morta e ci fosse tempo per salvarla? Ma il tempo, a Teresa, divorata dal diabete e da una malattia che le rosicchia giorno dopo giorno frammenti sempre più ampi di memoria, è l'unica cosa che manca.

Un thriller psicologico di grande atmosfera, dai risvolti psicologici inquietanti. Con La ragazza dagli occhi di carta Ilaria Tuti, astro nascente della narrativa di genere italiana, è arrivata finalista al Premio Grado Giallo 2015.

Acquista: Amazon

Autrice
Ilaria Tuti, friulana, ha pubblicato nei Gialli Mondadori i racconti La bambina pagana (vincitore del Premio Gran Giallo Città di Cattolica 2014), Spaccami il cuore (antologia Carabinieri in Giallo 7, 2014) e L’ultimo volo dell’Aquila (antologia Delitti in Giallo, 2015). Di prossima uscita il racconto Caccia ai Lupi Rossi nella collana Segretissimo.

Ha scritto diversi racconti lunghi thriller (Lena delle farfalle), horror (La fame e l’inferno, Ceneri e Nido di carne) e di fantascienza (Cerberus, Egemona e Profondo Alpha) per Delos Digital. Finalista al Trofeo Rill nel 2014 con il racconto di fantascienza Above, ha vinto il Premio Algernon Blackwood 2014 con il racconto horror Krampus.

Con Nero Press Edizioni ha pubblicato i racconti Fiori d’invero (antologia I racconti del laboratorio) e Il pianto del Male (antologia Horror Polidori volume I). È illustratrice del romanzo Il sussurro dell’Uomo Nero, di Emanuele Corsi e, sempre per Nero Press, ha realizzato le immagini di copertina di alcune pubblicazioni. La ragazza dagli occhi di carta è stato finalista al Premio Grado Giallo 2015.

Nessun commento:

Posta un commento