Pagine

sabato 22 ottobre 2016

L'isola di Gaia di Rita Carla Francesca Monticelli


E se tutta la tua vita, tutti i tuoi ricordi, tutto ciò che sei fosse solo un inganno?

Nel ventiduesimo secolo le conseguenze di un improvviso evento catastrofico di portata globale avvenuto pochi anni prima ha alterato profondamente le priorità di nazioni e governi e ha dato una grossa spinta verso un maggiore sviluppo tecnologico, con un particolare interesse nei riguardi della conquista dello spazio.

Ma per quanto l’Agenzia Spaziale Internazionale sia in grado di costruire mezzi sempre più sofisticati per andare ben oltre i confini del sistema solare, ciò che impedisce veramente all'umanità di compiere lunghi viaggi verso altri mondi è la sua stessa natura fisica, perfezionata per vivere sulla Terra e inadatta ad affrontare per molti anni le condizioni estreme dello spazio profondo.

Gli scienziati inglesi Gabriel Asbury e sua moglie Elizabeth Caldwell hanno, però, trovato un modo per ovviare a questo problema: migliorare l’Uomo stesso.

L’isola di Gaia è ambientato nello stesso universo immaginario di Deserto rosso, 35 anni dopo la sua fine, ed è la seconda parte del ciclo di fantascienza dell’Aurora. Nel romanzo sono presenti nuovi personaggi e nuove storie, ma fa una breve apparizione anche qualche vecchia conoscenza. 

Acquista: Amazon

Autrice
Nata a Carbonia nel 1974, Rita Carla Francesca Monticelli vive a Cagliari dal 1993, dove lavora come scrittrice, oltre che traduttrice letteraria e scientifica (Anakina Web). Laureata in Scienze Biologiche nel 1998, in passato ha ricoperto il ruolo di ricercatrice, tutor e assistente della docente di Ecologia presso il Dipartimento di Biologia Animale ed Ecologia dell’Università degli Studi di Cagliari.

Amante del cinema, ha mosso i primi passi nella scrittura cimentandosi nella realizzazione di soggetti cinematografici e sceneggiature originali, oltre che di fan-fiction (tra cui La morte è soltanto il principio ispirata al film La Mummia e disponibile in ebook dal 2012). 

Dal 2009 si occupa di narrativa. Tra il 2012 e il 2013 ha pubblicato la serie di fantascienza Deserto rosso.

Sempre nel 2014 ha pubblicato il thriller Il mentore e il romanzo di fantascienza L’isola di Gaia. Quest’ultimo è ambientato nella stessa linea temporale di Deserto rosso e insieme a esso, e ad altri romanzi futuri, fa parte di un ciclo fantascientifico denominato Aurora. Nel 2015 ha pubblicato il thriller Affinità d’intenti e il romanzo di fantascienza Per casoSindrome è il suo decimo libro (21 maggio 2016).

Appassionata di fantascienza e soprattutto dell’universo di Star Wars, è conosciuta nel web italiano con il nickname Anakina e ha una rubrica nel podcast FantascientifiCast. È anche rappresentante italiana di Mars Initiative e membro dell’International Thriller Writers Organization.

Nessun commento:

Posta un commento