Pagine

lunedì 24 ottobre 2016

L'ospite di Antonio Celeste


Un uomo si sveglia a Buenos Aires, nel 1936. Niente gli è familiare, neppure il suo volto. Chi è? Una spia inviata dal Duce? Un malato di mente convinto di venire dal 2010? O la persona che un’antichissima e occulta setta sta aspettando? Una cosa è certa, però: nessuno ha mai ballato il tango come lui.

Florence ha frequentato le migliori scuole, è una donna di successo, ha sposato un uomo che in tante chissà cosa avrebbero dato e fatto per averlo, abita in un attico con vista sulla Torre Eiffel. Ma qualcosa è profondamente cambiato in lei, non è più la stessa, forse la chiave è in un diario, da lei gelosamente custodito, scritto in due lingue.

Un turbinio di eventi fra la Buenos Aires degli anni ’30 e la Parigi dei nostri giorni, per scoprire uno dei segreti più importanti e gelosamente custoditi del genere umano.

Acquista: Amazon

Autore
Antonio Celeste, nato a Siracusa nel 1971, è laureato in ingegneria al Politecnico di Torino ed è titolare di un MBA presso la Haute Ecole de Commerce (HEC) de Paris. Attualmente lavora a Parigi nel campo della finanza etica e responsabile, al fine di consigliare i gestori finanziari ad investire in imprese che apportano soluzioni alle sfide ambientali e sociali del nostro secolo. Ha da sempre avuto un forte interesse per la letteratura e la storia ed è anche un appassionato di tango argentino, che balla regolarmente da circa vent'anni. L’ospite rappresenta il suo debutto nella letteratura, da lui stesso definito il romanzo che avrei tanto voluto leggere.

Nessun commento:

Posta un commento