Menu

lunedì 24 ottobre 2016

Mai più senza di Giuseppe Calzi


Il passato non può tornare, il passato non può essere cambiato. Nemmeno i sogni hanno un tale potere. Eppure i sogni possono cambiare qualcosa di molto più importante: presente e futuro.

Quali nefaste conseguenze si potrebbero scatenare nell'esistenza di un individuo privato della possibilità di sognare?

La vita di Gregory Leali sta sprofondando e qualcosa sta tornando. E’ qualcosa di terribile, di assolutamente inspiegabile. E’ una sensazione forte, capace di scatenare un terrore impossibile da affrontare, tanto meno da vincere. Gregory sa benissimo che chiudere gli occhi e provare anche solo a concepire il nero ed il silenzio va ben oltre i limiti della follia. Essere avvolti dalla mancanza totale dei sensi e da un vuoto assoluto, eppure pienamente consapevoli e coscienti di sé...

Eventi inspiegabili, una serie di indizi ambivalenti e l’incontro con Michael Russell porteranno Gregory all'apertura di una serie di porte chiuse a chiave all'interno dalla sua mente, dalle quali emergeranno spicchi di ricordi di un passato che pareva perso e dimenticato, come se non fosse mai esistito.

Nero e silenzio devono essere affrontati, perché questa per Gregory è l’ultima fermata. E l’esito di tutto ciò non può che passare dall'ultimo ricordo, dall'ultimo sogno vissuto, da qualcosa che era stato spezzato ai tempi di un’infanzia lontana. Da un profondo rapporto di amicizia rimosso e cancellato dalla brutalità del destino. La sottile linea che separa vittoria e sconfitta, vita e morte, potrebbe spezzarsi da un momento all'altro.

Mai più senza è un romanzo avvincente e coinvolgente, che trascina il lettore nelle pagine alla ricerca di qualcosa che può cambiare il corso degli eventi. E’ una storia che tratta temi molto profondi, aspetti e problematiche che sono presenti nella vita di ognuno più di quanto si tenda a credere, ma lo fa in maniera delicata, mantenendo comunque alta la suspense e la tensione.

Acquista: Amazon

Autore
Giuseppe Calzi è nato nel 1980 e vive a Seriate, nella provincia di Bergamo, in Italia. Si è laureato nel 2004 in Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Milano e tra le sue passioni un ruolo fondamentale lo giocano la lettura e la scrittura, ed in particolare l’interesse per i romanzi thriller, per i gialli, i noir e gli horror. Un interesse che dapprincipio lo ha portato a scrivere il romanzo Un dolore oscuro, la sua prima produzione letteraria.

Dopo aver proposto Un dolore oscuro a diverse case editrici, ottiene da alcune di esse delle proposte editoriali per la pubblicazione dell’opera, che ritiene però di declinare, per dare invece avvio, tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016 in collaborazione con la moglie Alessia, all'iniziativa Sussurri a mezzanotteUn progetto che vuole essere una raccolta delle sue opere, romanzi e racconti brevi, a carattere thriller, horror e noir, disponibili gratuitamente in letture a puntate sul sito Sussurri a mezzanotte.

Nessun commento:

Posta un commento