Pagine

domenica 30 ottobre 2016

Omicidio Giustificato di Robert W. McGee


Quando diventa moralmente giustificabile l’omicidio dei leader politici? È facile giustificare l’uccisione degli Hitler, gli Stalin e i Pol Pot nel mondo: i tiranni assassini devono essere uccisi. Ma nel caso in cui i nostri leader siano semplicemente degli idioti, o dei corrotti, piccoli tirannucoli che non sono della stessa categoria di Hitler o Stalin? Quanti danni possiamo permettere che facciano, quanti dei nostri diritti possiamo permettere che ci portino via, prima che ucciderli diventi moralmente giustificabile?

Nell’ultimo romanzo di Robert McGee - Omicidio Giustificato - un gruppetto di patrioti di Miami crede che alcuni dei nostri leader abbiano già superato il limite e decide di fare qualcosa a riguardo. Identificano le potenziali vittime da assassinare e cominciano a scorrere la lista.

Quando Robert Paige, un professore di contabilità addestrato nell'uso delle armi da fuoco e conoscitore delle arti marziali, scopre che un suo amico è nella lista, decide di fare il possibile per fermarli. Il problema è che non sa chi siano tutti i membri della cellula, né come fermarli. 

Acquista: Amazon

Autore
Robert W. McGee è autore di bestseller Amazon che scrive fantapolitica da una prospettiva individualistica. I suoi scrittori preferiti includono Ayn ​​Rand, Aldous Huxley e George Orwell.

Prima di diventare scrittore, ha lavorato come professore, avvocato e consulente. Ha inoltre pubblicato 58 libri di saggistica e tenuto conferenze in più di 30 paesi. Tra i suoi ex ci sono l'Agenzia per lo Sviluppo Internazionale  degli Stati Uniti, la Banca Mondiale, la Banca Africana per lo Sviluppo e la Central Intelligence Agency. Ha conseguito 13 dottorati da università negli Stati Uniti e in quattro paesi europei.

E' stato 19 volte campione nazionale USA di Taekwondo e ha vinto 4 medaglie d'argento e 2 di bronzo ai Campionati del Mondo. Passa la maggior parte del suo tempo a Fayetteville, North Carolina, Sud-Est asiatico e l'Europa.

Nessun commento:

Posta un commento