Pagine

lunedì 17 ottobre 2016

Zombie History di Scott Kenemore / Livio Gambarini


Due storie sugli zombie, due visioni storiche alternative. Cosa sarebbe accaduto se George Washington e Giovanni Boccaccio si fossero trovati alle prese con una epidemia di morti viventi? Troverete le risposte nelle penne affilate di Scott Kenemore e Livio Gambarini.

Acquista: Amazon

Autori
Scott Kenemore è nato a New York nel 1977. Cresciuto a Indianapolis, Indiana, ha frequentato il Kenyon College e la Columbia University. Oggi vive a Chicago, Illinois. È autore della serie di libri umoristici Zen of Zombies e dei romanzi Zombie, OhioZombie, Illinois e Zombie, Indiana. Nell'ottobre 2014 è uscito il romanzo horror The Grand Hotel (Talos). Alcuni dei suoi racconti sono stati pubblicati in riviste, siti e giornali quali Slate.com, RAWK! Magazine, Mudrock, e The Kenyon Review. I suoi lavori sono stati tradotti anche in cinese e spagnolo.

Livio Gambarini è filologo, nato nel 1986 e cresciuto a Sarnico (BG), e vive oggi a Milano, dove è tutor del corso di Alta Formazione Il piacere della scrittura presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Finalista di Chrysalide – Fantascienza (Mondadori 2013), Horror Polidori (Nero Press 2013) e Scrittori in carrozza (Ponte alle Grazie 2014), i suoi racconti hanno vinto premi e riconoscimenti dentro e fuori dalla narrativa di genere.

Moderatore del forum per scrittori del portale LaTelaNera.com e curatore di antologie e progetti editoriali, ha formato il suo stile affiancando la pratica ai corsi di narrativa di Raul Montanari, Giuseppe Lupo e Marco Carrara. Del giugno 2014 è il suo romanzo d’esordio, Le colpe dei padri (Silele edizioni), un accurato thriller nel medioevo lombardo, che segna l’inizio di una serie di lavori sui Secoli Bui. Nel 2015 pubblica con Acheron Books l’historic fantasy Eternal War – Gli eserciti dei Santi.

Nessun commento:

Posta un commento