Pagine

venerdì 25 novembre 2016

La congiura di San Domenico di Patrizia Debicke van der Noot


La seconda avventura del leutnant Julius von Hertenstein, la Sentinella del Papa (già protagonista dell’omonimo romanzo uscito un paio di anni fa), si svolge a Bologna nell'inverno del 1506.

Quando viene trovato nella Basilica di San Domenico il cadavere di fra’ Consalvo, la Sentinella del Papa viene assegnato alle indagini. Dapprima si pensa a un delitto legato agli adoratori di Satana, ma poi...

Tra i protagonisti uno zelante inquisitore, un’affascinante strega, un ambiguo vicario e un gruppo di ragazzini di strada. E l’aiuto insperato del grande Michelangelo Buonarroti, in città per realizzare una trionfale statua di bronzo, commissionatagli da papa Giulio II. 

Acquista: Amazon

Autrice
Patrizia Debicke van der Noot diventata lussemburghese trent’anni fa, scrive in italiano. Esperienze lavorative molto variegate. Poi, nel 1985, dalla moda approda alle ricerche di mercato. Nel 2000, superata l’età della ragione... comincia a scrivere. La strada è stata lunga, in salita e crede di non aver ancora finito di imparare. Ma, avendo cominciato tardi, ha provato a recuperare e ha all’attivo romanzi, gialli, thriller, storici d’avventura, racconti in antologie e in ebook.

Nessun commento:

Posta un commento