Pagine

venerdì 18 novembre 2016

Lo strangolatore di Moret e altri racconti di Georges Simenon


Continuano le avventure dei quattro membri dell'Agenzia O: il suo capo (almeno ufficialmente) è l'ex ispettore Torrence, il quale, nel primo di questi racconti, si troverà ad affrontare, con metodi assai discutibili, il direttore della Polizia giudiziaria e il suo ex collega Lucas, mentre nel secondo verrà trascinato dal suo finto fotografo e vero capo Émile (che, come Maigret, ha un debole per le locande dell'Île-de-France) sulle rive del Loing a indagare su due misteriosi omicidi; e sarà ancora Émile, nel terzo, a scoprire un cadavere nascosto nello sgabuzzino delle scope di un alberghetto grazie a un messaggio inviato da una giovane donna in alfabeto Morse... con i tacchi delle scarpe!

Acquista: Amazon

Autore
Georges Joseph Christian Simenon (Liegi, 13 febbraio 1903 – Losanna, 4 settembre 1989) è stato uno scrittore belga di lingua francese; autore tra i più prolifici, ha scritto numerosi romanzi e racconti anche sotto vari pseudonimi.

È noto soprattutto per avere creato il personaggio di Jules Maigret, commissario di polizia francese. Versatile sia in letteratura che nella vita privata, Simenon si sposò due volte, ebbe numerose relazioni e cambiò trentatre residenze, tra Belgio, Francia, Canada, Stati Uniti e Svizzera.

Nessun commento:

Posta un commento