Pagine

martedì 1 novembre 2016

L'ultimo cliente di Pietro Caliceti


Quante vite erano state bruciate? Chi ci aveva guadagnato?

La Galli Holding ha provato a espandersi. Ha vinto un appalto, i lavori inizieranno presto, ma la stretta delle banche si fa sempre più feroce. Il vecchio proprietario rischia molto a causa di imperscrutabili regole bancarie, di tassi di interesse che gli lievitano sotto gli occhi e di finanzieri senza scrupoli, e con il signor Galli rischiano anche i suoi dipendenti: muratori, ingegneri, manovali, contabili.

L’avvocato Pugliatti è a un punto morto della sua carriera. Troppo idealista, s’è così bruciato i clienti migliori, mentre i privati che continuano a rivolgersi a lui finiscono spesso per non pagare la parcella. La crisi economica attanaglia anche loro, come l’intera società: è il denaro, ormai, a mancare, drenato quasi tutto nelle pance delle banche, che fanno affari su affari speculando sui proventi del lavoro reale delle aziende.

L’ultimo cliente è un legal thriller attualissimo che, coi ritmi d’un romanzo d’azione, racconta la quotidianità senza prospettive dell’oggi, l’avidità e la scaltrezza delle strutture finanziarie e di come si possa ancora provare a salvarsi, piegando la legge a proprio vantaggio.

Acquista: Amazon

Autore
Pietro Caliceti, avvocato milanese, assiste da anni banche, fondi d’investimento e società industriali in acquisizioni e altre operazioni straordinarie, sia in Italia che all’estero, ed è stato più volte indicato dalle più prestigiose riviste internazionali tra i migliori professionisti italiani del settore. L'ultimo cliente è il suo primo romanzo.

Nessun commento:

Posta un commento