Pagine

martedì 1 novembre 2016

Sì, tu sei il prossimo di Ambra Zamuner


Miranda Owl si era trasferita a Roccantica dieci anni prima. Cresciuta tra New York e Milano, era diventata giornalista investigativa e aveva scritto (con sua somma sorpresa) tre libri di modesto successo. Un viaggio in Italia l’aveva convinta a trasferirsi nel piccolo borgo piemontese a scrivere di eventi e sagre.

Un omicidio dai risvolti grotteschi spezzerà l’idillio bucolico e riporterà Miranda alla sua vecchia vita. Catapultata nel mondo delle indagini, sarà costretta a collaborare con l’ispettore Romano. Tra interrogatori, tazze di karkadé, meridiane e stanze segrete, Miranda si troverà, sempre e comunque suo malgrado, a dover affrontare un’inquietante e assurda scoperta.

Preordina: Bookabook

Autrice
33 anni vissuti in modo strambo, sono iscritta all'università curriculum orientalistico. Ho scelto di studiare giapponese perché adoro la tradizione, i misteri e le metropoli. In famiglia ero la figlia che legge, ma da quando ho scoperto internet ho sempre scritto per qualsiasi cosa avesse pagine (web o di carta).

Argomenti preferiti: moda, costume, cultura. Mi occupo ancora di moda e tengo corsi di storytelling. Alla fine però ho scelto di scrivere un giallo, perché il paesino in cui sono cresciuta mi ha regalato una bella infanzia e mia madre un’abbondante infarinatura di letteratura crime.

A 20 anni ho scoperto Chandler, Hammett e il genere noir, l’ironia di cui non riesco a fare a meno viene da lì (e dai bei film). Ho un fidanzato bello e nerd che ha l’enorme merito di sopportarmi e condividere con me le cose folli della vita.

Nessun commento:

Posta un commento