Pagine

giovedì 17 novembre 2016

Una fuga sospetta di Mason Cross


A pochi giorni dalla sua esecuzione, Caleb Wardell, ex cecchino del corpo dei marines divenuto uno dei più efferati serial killer della storia del crimine, evade dal braccio della morte. Un duro colpo per la credibilità delle forze dell’ordine alla vigilia delle elezioni presidenziali e un incubo che si rinnova ad anni di distanza dall'ultimo tragico delitto.

Riconquistata la libertà, l’ex marine riprende il lavoro interrotto al momento della sua cattura, tornando a uccidere e insanguinare il Paese. L’FBI, beffato dalla sua evasione, ricorre all'aiuto di Carter Blake, uno specialista della caccia all'uomo con un passato a dir poco oscuro, un passato di cui fa parte anche Caleb Wardell...

Quando la caccia piomberà in una spirale di violenza fuori controllo, amplificata dalle reazioni di un’opinione pubblica sconvolta e ostacolata dagli ambienti corrotti all'interno dei federali, Blake capirà di essere clamorosamente fuori strada.

Braccato dal tempo che scorre inesorabile verso il prossimo delitto e dalla frustrazione di non riuscire a spezzare la catena di morti, dovrà usare tutta la sua esperienza e il suo intuito per fermare il killer psicopatico prima che sia troppo tardi.

Acquista: Amazon

Autore
Mason Cross è nato nel 1979 a Glasgow, città in cui vive con la moglie e i figli. Autore di numerosi racconti, con Una fuga sospetta, suo romanzo d’esordio e primo capitolo della serie che vede come protagonista Carter Blake, esordisce nella collana Timecrime.

Nessun commento:

Posta un commento