Pagine

venerdì 23 dicembre 2016

Blackrama di Joe Macario


Serie: Saga Criminale di New York #1

Blackrama non è un romanzo qualsiasi, ma un’epopea. L’autore ha riversato in questo libro tutta la sua esperienza maturata in diversi soggiorni nella città di New York, nel corso dei quali ha conosciuto le molte anime della città. Da amministratori delegati a postini UPS, da ristoratori italo-americani a divi della lirica divenuti clochard. L’autore ha tentato di descrivere in questo libro una New York insolita e, per certi versi, che già crediamo di conoscere grazie ai film: quella criminale. Tuttavia, la prospettiva qui è diversa. Inusuale.

Il romanzo ripercorre l’ascesa di un gruppo di ragazzini del Queens che votano la propria esistenza alla criminalità, senza però mai smettere di essere ciò che sentono di voler essere: amici fraterni e ragazzi normali. Tra vicende surreali e personaggi allucinanti, tutti ispirati a fatti e persone delle cronache più nere made in USA, i quattro protagonisti mettono in scena un teatrino surreale e romantico, a tratti macabro e violento, nel quale realtà e finzione s’intrecciano per regalare al lettore le emozioni più disparate.

In questo primo romanzo di quella che è ideata come una vera e propria saga, il lettore seguirà ognuno dei quattro ragazzi nel proprio percorso di crescita criminale, in una New York inedita e scontrosa, vista come una città capace di ricompensare ma anche di divorare senza pietà. I protagonisti sono incredibilmente diversi tra loro, e rappresentano ognuno una faccia della criminalità di strada che è destinata a diventare organizzata.

Il capo, Black, è un ragazzo burbero e severo con sé e con gli altri. Deciso a creare una vera e propria banda criminale efficiente, guida i suoi compagni senza mai cadere nei tranelli della vita facile che il crimine potrebbe offrire. Scar, il suo migliore amico, è il braccio armato della banda. Irascibile, solitario, freddo, insensibile e a tratti crudele, è lui che si occupa di traghettare il gruppo verso il crimine senza mai perdere la barra.

Lord, il più bello di tutti, è il membro più sensibile ai piaceri della vita che il crimine riesce a soddisfare. Antitesi di Black, è anche il suo più intelligente ed efficiente collaboratore, quello che può trasformare dieci dollari in cento con un solo sguardo. Ma ha un debole: le donne e il lusso. Infine Lyon, l’energumeno della banda, quello che crea danni e problemi, ma che è sempre pronto a non tirarsi mai indietro. In questo primo romanzo l’ascesa della banda destinata a conquistare New York.

Acquista: Amazon

Nessun commento:

Posta un commento