Pagine

domenica 4 dicembre 2016

Nessuno conosce il mio nome di Anna Grue


Dan Sommerdahl vive nella tranquilla cittadina di Christianssund, affacciata su un fiordo pittoresco, con un delizioso porticciolo, un quartiere di ville eleganti e un'orribile zona pedonale.

È un quarantenne di successo in temporanea crisi esistenziale. Brillante pubblicitario, l'ultimo avanzamento della carriera gli ha provocato una depressione dalla quale stenta a riprendersi, nonostante una famiglia affettuosa e un cane molto amato.

Ma quando l'amico di sempre Flemming Torp, ispettore di polizia, lo coinvolge nell'inchiesta per l'omicidio di una giovane donna avvenuto nella sua stessa agenzia, Dan sembra ritrovare l'energia.

La conoscenza delle abitudini e delle relazioni tra i colleghi e il suo senso dell'osservazione si riveleranno doti preziose nella sua nuova carriera di detective. E la cittadina danese, in apparenza tranquilla, si rivelerà in realtà teatro di commerci assai sporchi, per di più sotto la copertura di pseudo aiuti umanitari.

Acquista: Amazon

Autrice
Anna Grue (1957) è la più nota autrice di genere danese. Giornalista e scrittrice ha raggiunto il successo con la serie del detective Calvo, di cui Marsilio ha già pubblicato i primi due episodi, Nessuno conosce il mio nome e Il bacio del traditore. Dan Sommerdahl è diventato un beniamino del pubblico, celebrato dalla stampa per la sua arguzia e il suo calore. Anna Grue ha tre figli e vive con il marito nei pressi di Copenaghen.

Nessun commento:

Posta un commento