Pagine

domenica 4 dicembre 2016

Rapsodia in rosso - Delitti nella Marca Trevigiana di Gianluca Ascione


Estate 2015. Anche la città di Treviso sprofonda nella canicola più torrida degli ultimi centocinquant’anni. Lungo il margine di un piccolo fiume, situato nella vicina periferia del centro storico, viene rinvenuto il cadavere di una prostituta. Sembra la solita vittima predestinata di un regolamento di conti, invece si rivela il primo di una serie di delitti apparentemente privi di un movente comune.

Un nuovo caso affidato all'ispettore della Squadra Mobile Rita Giannetti, poliziotta capace e determinata, ma anche donna alla ricerca di un equilibrio affettivo. Coinvolto nella vicenda, seppure in maniera fortuita e inconsapevole, il suo ex collega Emidio Galasso, investigatore maldestro ma dotato di un gran cuore, che incrocerà sulla sua strada una donna straniera dall'identità sconosciuta.

Una vicenda in cui i fatti si increspano l’uno sull'altro come onde in fluttuazione continua, narrata con la consueta autenticità dolceamara e un pizzico di humour pungente.

Acquista: Amazon

Autore
Gianluca Ascione è nato a Treviso, dove vive, nel 1975. Nel 2008 ha vinto il Premio Gran Giallo Città di Cattolica, ideato nel 1973 da Enzo Tortora, col racconto Fino all'ultimo respiro (ed. I Gialli Mondadori). Nel 2009 ha vinto il concorso per scrittura teatrale Reciprocittà - parlami di me. Nel 2010 e` stato finalista del Premio Nazionale Trichiana - Paese del Libro, edito nella raccolta antologica L'appuntamento (ed. Kellerman). Nel 2012 ha vinto il Premio Gran Giallo di Romagna. Nel 2013 un suo inedito è stato pubblicato nella raccolta antologica Montevarchi in giallo e ha pubblicato il suo romanzo d'esordio Gocce di silenzio (ed. Tindari - Patti).

Nessun commento:

Posta un commento