Menu

sabato 30 settembre 2017

Recensione: La Rabdomante di Valerio D'Elia


Asia ha diciannove anni e vive nell'ambita e caotica meta turistica del sud Salento, Gallipoli. È una ragazza molto timida, ama la lettura e ha un sogno: aprire una libreria. Il suo obiettivo inizia a realizzarsi lentamente grazie ad una fortunata serie di eventi, tra cui l’inaspettata acquisizione di un’antica biblioteca in rovina nel centro storico della città.

Ma quando la protagonista entra nella vecchia proprietà si imbatte in una Sorgente, un fascio di luce ultraterreno, e sviene quando la tocca inavvertitamente. Al suo risveglio scopre di essere diventata una Rabdomante, un essere sovrannaturale, e che sul pianeta esiste un’altra faccia della medaglia sconosciuta agli umani.

Da quel momento in poi la vita di Asia e la sua fragile personalità verranno messe a dura prova dalla crudele società dei Rabdomanti, il Mondo Celato, che la schiaccerà seguendo la sanguinosa filosofia di una sola domanda: Quanto sei capace di piegarti prima di spezzarti?.

Recensione: Alessio Del Debbio

Acquista: Amazon

Autore
Valerio D'Elia nasce a Gallipoli nel 1993, in Puglia. Dopo aver dedicato l'adolescenza alla musica, capisce che ciò che sta cercando è un modo per esprimere al meglio la sua interiorità. Mette così da parte la batteria per dare spazio alla quintessenza della comunicazione, alla forma artistica più adatta per inviare un chiaro messaggio: la scrittura.

Nessun commento:

Posta un commento