Menu

sabato 21 ottobre 2017

Recensione: Il silenzio di Ada di Roberto Van Heugten


La piacevole trasferta dello scrittore Gianluca Vanetti, biografo di vite altrui, si trasforma presto in un incubo. Pochi giorni sulle Dolomiti sono l'inizio di una discesa verso l'ignoto, dove tutte le certezze via via acquisite cadranno sotto i colpi di un assassino particolarmente insidioso.

Chi sono le due donne che desiderano incontrarlo fra le cime innevate? E perché Ada si rifiuta di parlare?

Recensione: Federica Gaspari

Acquista: Amazon

Autore
Roberto Van Heugten di origine olandese, vive a Lonato, presso il lago di Garda. Ha pubblicato il romanzo noir La casa sul meteorite (Vàrum, 2014). Più volte segnalato in concorsi sul giallo e noir, con Il silenzio di Ada è stato terzo classificato degli inediti al Festival Giallo Garda 2016.

Nessun commento:

Posta un commento