Menu

sabato 7 ottobre 2017

Nella mente del burattinaio di Samuele Di Banella


Il romanzo ambientato a Firenze e nella provincia trova nei suoi luoghi una narrazione a tinte fosche dove un fatto tragico accaduto nel 1972 alla famiglia Corsini riporterà il protagonista della storia, Brando, a rivivere molti anni dopo una raccapricciante verità.

Di Banella è riuscito, grazie alla sua narrazione intrecciata a flashback e personaggi ben descritti, a tenere il lettore sempre con il fiato sospeso, senza mai svelare nulla se non nelle ultime pagine. Questo ci ha permesso di entrare nella storia, svolgere le indagini con il commissario Bettini e unire le caselle del puzzle. 

Acquista: Amazon - Mondadori Store

Autore
Samuele Di Banella è nato a Firenze il 16 febbraio 1989 e vive a Campi Bisenzio. È scrittore, autore e appassionato di filosofia della conoscenza. Grazie a questa passione, approfondisce le sue ricerche in maniera indipendente, con l’ausilio di letture scientifiche e filosofiche, sull'origine della vita e il mistero dell’universo.

Nel 2016 ha pubblicato, in versione ebook, il saggio Filosofia del senso della vita. Pochi mesi dopo ha dato alle stampe Emozioni di una vita (Lulu), un libro di poesie che affronta un percorso introspettivo su svariati temi delicati sulla vita. Nella mente del burattinaio è il suo primo romanzo noir.

Nessun commento:

Posta un commento