Menu

martedì 28 novembre 2017

Il passato non è un posto tranquillo di Manuel Sgarella


Sono passati due anni da quando Luca Morando, detto il Cieco, ha affrontato il caso più importante della sua vita, e con esso il dolore custodito dentro di sé. Ma quando il Santo, l’amico di sempre, gli chiede aiuto per risolvere uno strano intrigo del passato, Luca capisce che è il momento di tornare e di provare ancora una volta a fare i conti con le proprie vecchie ferite.

Diana Garbelli, giovane agente scelto dei NOCS, vuole far luce sulla morte del padre: il poliziotto Giorgio Garbelli è rimasto ucciso nel tentativo di liberare un ricco imprenditore ostaggio di una banda di criminali. Ma quell’operazione ha sempre avuto troppi lati oscuri agli occhi di Diana e, ora che il capo della banda è stato arrestato dopo anni di latitanza, è giunto il momento per capire cosa sia veramente successo.

Il Cieco riconosce subito l’animo tormentato di Diana, e in lei rivede tutto quel dolore che anche lui ha imparato a tenere ben nascosto dentro di sé, annegato nella vodka pura a quarantotto gradi e rinchiuso nella prigione di un isolamento autoimposto. Aiutare Diana potrebbe significare aiutare anche se stesso, cercare di ritrovare il senso di una vita ancora in frantumi e infine squarciare il velo di violenza e malaffare sotto cui si muovono le fosche trame di una Milano oscura e corrotta.

Acquista: Amazon

Autore
Manuel Sgarella è giornalista professionista e grande appassionato di cinema. Diplomato in sceneggiatura alla Civica Scuola di Cinema di Milano, nel 2004 ha vinto il Sonar Script Festival per lungometraggi, e l’anno successivo ha frequentato il corso di formazione per sceneggiatori Rai-Script a Roma. Manuel vive nel Varesotto con la moglie Chiara e le loro due bambine, Emma e Nora.

Nel 2015 esordisce come autore di romanzi nella galassia del self publishing, e il suo libro Il tempo che ci serve resta ai primi posti delle classifiche di Amazon per diversi mesi. Il passato non è un posto tranquillo è il secondo romanzo con protagonista il Cieco e narra gli eventi successivi a Cosa rimane di noi, primo capitolo della serie. 

Nessun commento:

Posta un commento