Menu

sabato 27 gennaio 2018

Viola in dissolvenza di Olga Gnecchi


Una donna tenta di suicidarsi: dopo aver preso delle pillole, riempie la vasca da bagno e si immerge con lo scopo di lasciarsi morire. Un uomo arriva a salvarla, tirandola fuori dall'acqua, ma in quello stesso istante il tempo si ferma.

Un racconto intenso in cui realtà e immaginazione si combinano. Una storia onirica. Una storia d'amore.

Acquista: Amazon

Autrice
Olga Gnecchi nasce ad Agrigento il 2 febbraio del 1985 e vive a Porto Empedocle. Tra le sue pubblicazioni, i due thriller Sotto i suoi occhi (2014) e L’ultima cella (2015) e il dark fantasy Creature oniriche (2017). Con Gianluca Ingaramo scrive la parodia erotica Giallo Antigas (2016) e il racconto L’indifferente contenuto nell'antologia Jingle Bloody Bells 2 (2016) pubblicata da Nero Press edizioni. L’antologia natalizia Strenne d’inchiostro (2015) del gruppo USE contiene il racconto La sorella. Ha ricevuto una menzione d’onore dal magazine il Cartello per il racconto Passi (2016). Cura la rubrica Nuove Penne per il magazine ThrillerNord e collabora con l’organizzazione del premio letterario Terra di Guido Cavani.

Nessun commento:

Posta un commento